Regolamento Fortnite 2019

Regolamento Fortnite

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

RUN: svolgimento di una Battle Royale

FORMATO TORNEO

Torneo a classifica punteggio ad eliminazione diretta

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Fortnite

● Piattaforma: PC

● Modalità: Battaglia Reale (modalità singolo)

REGOLE BASE

● In caso di comportamenti antisportivi o in qualunque caso dove il giocatore effettui azioni scorrette atte ad ottenere un vantaggio, come ad
esempio chiudere intenzionalmente la fase di gioco, il giocatore verrà immediatamente squalificato

● In caso di crash di gioco, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori, l’organizzazione farà ripetere la Battle Royale compromessa

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata del torneo, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’Organizzazione al fine
di evitare ripetute chiamate. Dopo TRE chiamate, l’Organizzazione può assegnare ZERO punti al giocatore

● Ogni altra decisione fuori dal regolamento sarà disposta a discrezione dell’Organizzazione

● Tutti i giocatori devono seguire scrupolosamente le indicazioni degli admin di torneo

● In caso di controversie la decisione degli admin non sarà oggetto di discussione

● Il numero di RUN per turno ed il numero di turni può variare in base al numero degli iscritti

FASE DI GARA

● I giocatori hanno 5 minuti di tempo massimi per prepararsi alla partita

● Sono ammessi altre periferiche di gioco oltre a quelle installate che dovranno essere installate dal giocatore senza creare rallentamenti al torneo e comunque entro i 5 minuti di pre-partita

● I giocatori possono utilizzare il proprio account facendo login ai server del gioco

● Superati i 5 minuti di tempo di pre-partita, si inizia la Battle Royale senza ulteriori deroghe

● Ai giocatori che non saranno pronti ad iniziare la Battle Royale entro il tempo di pre partita, verranno assegnati ZERO punti

● Una volta pronti e solamente dopo il segnale dell’admin, i giocatori possono iniziare la Battle Royale

● Conclusa la Battle Royale, il giocatore dovrà:

– Rimanere seduto
– Selezionare “visualizza statistiche partita”
– Alzare il braccio per avvisare l’admin del torneo
– Togliere le mani dalle periferiche di gioco e dal tavolo

● Qualunque impedimento che non permetterà agli admin di poter registrare il punteggio della partita, assegnerà al giocatore ZERO punti

● Il torneo si svolge a turni ad eliminazione diretta, in ogni turno i giocatori disputeranno una o più RUN, alla fine delle quali verrà stilata una
graduatoria provvisoria. I primi in classifica passeranno al turno successivo.

FASE FINALE

I giocatori che hanno avuto accesso all’ultimo turno sommeranno il punteggio ottenuto nella propria RUN (o serie) con il punteggio ottenuto
nel turno precedente. Il primo classificato del turno precedente riceverà un bonus di 20 punti. La classifica aggiornata risulterà essere quella
definitiva

ASSEGNAZIONE DEL PUNTEGGIO

La graduatoria verrà stilata in base al piazzamento ottenuto nella RUN (devi tabella sottostante) + 6 punti ad uccisione, in caso di parità
verrà assegnato un punto supplementare al giocatore con il valore “Danni ai giocatori” più elevato.

 

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati
comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante
la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa
riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o
sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà
gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Rocket League 2019

Regolamento Rocket League

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Rocket League

● Piattaforma: Playstation 4

● Modalità: 3vs3

FASE DI GARA

● Torneo 3vs3 al meglio delle 3 sfide (BO3/FT2)

● Settaggi che andranno impostati in “Partita privata” dopo aver invitato i due avversari e il compagno di squadra:

    • Tempo Limite: 5 minuti
    • Arena: Casuale
    • Dimensione della squadra: 3vs3
    • Difficoltà dei bot: Nessun bot
    • Regione: Europa
    • Customizzazione: Nessuna

● In caso di problemi di connessione (lag, disconnessione), la partita dovrà essere ricominciata riprendendo dal minuto a cui si era arrivati e mantenendo lo stesso punteggio.

● Il giocatore che hosterà la partita (cioè colui che si offrirà di hostare) dovrà comunicare agli altri partecipanti il nome e la password della stessa, così da rendere possibile il loro accesso

● Al termine dell’incontro le squadre comunicheranno il risultato all’admin di torneo. In caso di controversie sul risultato, sarà premura della squadra stessa produrre materiale fotografico come prova (foto della schermata con i risultati).

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati
comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante
la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa
riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o
sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà
gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Super Smash Bros ultimate 2019

Regolamento Super Smash Bros Ultimate

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

1 – REGOLE DEL TORNEO

1.1 Formato del torneo

In base al numero di partecipanti il torneo potrà adottare le seguenti modalità gestionali:

      • Eliminazione diretta
      • Doppia eliminazione (per uscire dal torneo bisogna perdere due incontri)

Fasi iniziali:

      • Match: BO3/FT2 Round (Vince chi si aggiudica 2 Round)
      • Incontro: BO3/FT2 Match (Vince chi si aggiudica 2 Match)

TOP 8 o 16 (in base al numero di iscritti):

      • Match: BO3/FT2 Round (Vince chi si aggiudica 2 Round)
      • BO5/FT3 Match (Vince chi si aggiudica 3 Match)

1.2 – Procedimento del Set

1. I giocatori dichiarano il proprio personaggio. Qualunque giocatore può decidere di utilizzare la Double Blind Pick Character Selection (Vedi Sezione 1.4)

2. Utilizzare lo Starter Stage Striking (Vedi Sezione 1.5) per determinare il primo stage

3. I giocatori giocano la prima partita del set

4. Il vincitore dell’ultima partita banna due stage.

5. Il perdente dell’ultima partita sceglie uno stage per la prossima partita

6. Il vincitore dell’ultima partita può scegliere se cambiare personaggio.

7. Il perdente dell’ultima partita può scegliere se cambiare personaggio.

8. Inizia la partita successiva.

9. Ripetere i passi dal 4 all’8 per tutte le partite successive fino alla conclusione del set.

1.3 – Stage Agreement Clause

I giocatori potranno scegliere qualunque stage LEGALE se entrambi sono d’accordo.
I giocatori non potranno giocare su stage non legali o influenzare la durata di un set.

1.4 – Double Blind Character Selection

Prima della prima partita, entrambi i giocatori possono richiedere una selezione in doppio cieco. In questa situazione, un arbitro o una terza parte saranno informati, in segreto, delle scelte del personaggio di ciascun giocatore per il primo turno. Entrambi i giocatori devono quindi selezionare il loro personaggio del primo round con l’arbitro che convalida le selezioni del personaggio.

1.5 – Stage Striking

I giocatori giocheranno una partita secca (al meglio di 1) a Sasso-Carta-Forbice, il vincitore potrà scegliere chi bannerà il primo stage. Gli stage sono bannati nell’ordine che segue: G1-G2-G2-G1.

1.6 – Pausa

Si raccomanda di disattivare la pausa. Se lasciata attiva, mettere in pausa è ammesso solo se il giocatore è SULLA PROPRIA piattaforma di respawn, e solo con lo scopo di richiamare un organizzatore o in caso di malfunzionamento del proprio controller. Qualunque altro tipo di pausa risulterà nella perdita di una vita del giocatore che mette in pausa la partita. Se mettere in pausa risulta nella perdita di una vita dell’avversario, il giocatore che ha messo pausa perderà automaticamente la partita. I giocatori potranno richiedere di lasciare la pausa attiva in caso di emergenza, ma le regole sopracitate verranno comunque applicate.

1.7 – Stallo

Stallare, o rendere volontariamente il gioco non giocabile, è vietato e a discrezione dello staff. Stallare include ma non si limita a diventare permanentemente invisibili, continuare infinite oltre i 300%, evitare volontariamente di colpire l’avversario o raggiungere una posizione che l’avversario non può a sua volta raggiungere. Lo stallo verrà punito con la perdita della partita nei confronti del giocatore che ha iniziato lo
stallo.

1.8 – Sudden Death (o “Scontro Finale”)

Se una partita risulta in un Sudden Death, il vincitore è determinato dalla percentuale nel momento in cui finisce la partita, quando il tempo finisce vince il giocatore con più vite. Se entrambi i giocatori hanno lo stesso numero di vite il giocatore con la percentuale di danno minore sarà il vincitore.
In caso di pareggio di percentuale, o di una partita dove entrambi i giocatori perdono la loro ultima vita simultaneamente, verrà giocato uno spareggio da 1 vita e 3 minuti di tempo limite, lo spareggio include anche mosse di autodistruzione che non hanno un vincitore
predeterminato, il risultato del Sudden Death a 300% non verrà contato. Se uno spareggio risulta nuovamente in un Sudden Death, lo spareggio viene giocato nuovamente, se ciò dovesse succedere un’altra volta ancora, verrà giocato il Sudden Death per determinare il vincitore della partita.

1.9 – Stock Sharing (o “Torna in Gioco”)

Prendere le vite del proprio compagno di team nei doppi è permesso.

1.10 – “Grab and Go” Clause

Nei doppi, i giocatori non potranno scambiarsi il personaggio con il proprio compagno. Scambiarsi personaggio passandosi il controller o utilizzando il soft reset risulteranno nella completa squalifica di entrambi i giocatori del team.

1.11 – Missing Teammate Clause (Compagno Assente)

Se il compagno di un giocatore non è presente per la partita, il set non potrà proseguire fino all’arrivo del compagno. Non potranno essere giocate partite 2v1 o giocare con una CPU.

1.12 – Alting

Si è soggetti a squalificazione immediata senza rimborsi se si viene sorpresi ad utilizzare il nome di un altro giocatore o nascondere la propria identità con lo scopo di manipolare bracket/seeding. L’unica eccezione è se il giocatore avvisa un organizzatore in anticipo prima del torneo.

1.13 – Scelta del Colore del Personaggio/Colore del Team

Qualora ci fosse una disputa per i colori dei personaggi o del team (es: entrambi i giocatori vogliono utilizzare fox verde), i giocatori giocheranno una partita secca di RPS (Sasso Carta Forbice) per determinare i colori.

1.14 – Interferenza del Controller

Se il controller di un giocatore è causa di interruzione del torneo (che sia durante una partita o altro), esso sarà soggetto a completa squalificazione dall’evento.

1.15 – Controller Ammessi

Per facilità d’accesso, lo staff del torneo consiglia l’utilizzo del Nintendo Gamecube controller, tuttavia, lo Switch Pro controller, I joy-con switch doppi ed il joy-con singolo sono tutte opzioni ammesse.

1.16 – Team Colour Clause

Durante i doppi, i giocatori dovranno scegliere i costumi dei personaggi che più si assomigliano al colore del proprio team. Nel caso di personaggi con schemi di colore molto monocromatici, è consigliato avere il colore del team che più si avvicina al personaggio (es: sonic nel team blu). Se è
presente un Cloud in entrambi i team, uno dovrà utilizzare Cloud di FF7, mentre l’altro Cloud di AC. Se un giocatore è daltonico e non può distinguere due team potrà richiedere un cambio di colori per rendere più facile la distinzione. Questa richiesta deve essere fatta prima dell’inizio della partita.

1.17 – Riscaldamenti

Periodi di riscaldamento e controllo dei comandi non dovranno superare i 30 secondi. La violazione di questa regola può risultare in una squalificazione a discrezione degli organizzatori.

1.18 – Counterpicking

A ogni giocatore verranno dati 30 secondi per ogni passo della fase di counterpick (ban degli stage, scelta dello stage o del personaggio La violazione di questa regola può comportare la perdita automatica a discrezione dell’organizzazione.

1.19 – Coaching/Timeouts

Il coaching durante i set è vietato da tutti i tornei, e qualsiasi violazione di questa regola può risultare in una squalificazione. Per coaching si intende aiuti da esterni in persona, e comunicazioni tramite telefono, che siano chiamate vocali o messaggi di testo in qualunque applicazione. Se un
giocatore desidera utilizzare il proprio telefono per musica o note personali, è consigliato attivare la modalità aereo. Al giocatore è permesso di segnalare a un referente se si crede che un altro giocatore stia ricevendo coaching. Questa regola non si applica durante la pausa fra il reset della grand final.

1.20 – Ritardi

Chiunque non sia presente per il proprio set entro i 10 minuti passati dall’inizio stabilito sarà soggetto alla totale squalificazione dall’evento.

1.21 – Collusioni

I giocatori sospettati di collusioni potrebbero essere immediatamente squalificati dal torneo. Questo include perdere intenzionalmente una partita, dividere un premio in denaro, o commettere qualsiasi forma di manipolazione della bracket. L’organizzatore si riserva il diritto di negare il pagamento di un premio ad un giocatore sospettato di collusione.

1.22 – Malinterpretazione/Malconfigurazione (Verifica delle Impostazioni)

Le partite o i set non saranno rigiocati per via di una malinterpretazione del regolamento O malconfigurazione delle impostazioni di gioco. Le impostazioni di gioco dovranno essere configurate secondo le Regole di Gioco (Vedi Sezione 2.1). Un giocatore dichiara di aver accettato le regole utilizzate nel game precedente una volta iniziato uno nuovo. È responsabilità del giocatore chiedere all’organizzatore qualsiasi chiarificazione del regolamento in caso di disaccordo, e l’esito di una partita o di un set non verrà cambiato dopo i fatti salvo circostanze estreme, il giudizio è riservato allo staff del torneo.

1.23 – Decisioni Finali

Se qualsiasi situazione inaspettata dovesse accadere, il giudizio dello Staff del Torneo è decisivo. Il regolamento potrebbe essere alterato o ignorato nei migliori interessi dell’evento a discrezione degli organizzatori.

1.24 – Audio di gioco

Durante la selezione dello stage sarà possibile decidere la soundtrack dello stage, se c’è accordo tra i due giocatori. In caso contrario verrà utilizzata la soundtrack standard, ovvero la prima selezionabile nella schermata di selezione della sountrack.
Tutti i monitor sono impostati sul volume audio predefinito. I giocatori non possono cambiare il volume se non prima avvisano un addetto. Se un giocatore vuole usare le cuffie per ascoltare l’audio del gioco, deve fornire uno splitter e un paio di altoparlanti per consentire anche al suo avversario di sentire l’audio del gioco.

2 – REGOLE DI GIOCO

2.1 – Impostazioni di Gioco

● Vite e tempo sono impostate a 3 vite e 8 minuti per i Singoli
● Vite e tempo sono impostate a 3 vite e 8 minuti per i Doppi
● Handicap: Off
● Fuoco Amico: On
● Danno: 1.0x
● Oggetti: Off, nessuno
● Barra Smash Finale: Off
● Minimappa: Piccola
● Potenza D’Emergenza: No
● Pericoli: Off
● Pausa: Off
● Tutti i personaggi DLC sono legali
● Mii Fighters: xxxx, guest size (Vedi Sezione 2.3.3)

2.2. – Lista degli Stage

Starter Stages
● Battlefield/Battlefield Stage Versions*
● Final Destination/Omega Stage Versions**
● Lylat Cruise
● Smashville
● Pokémon Stadium 1
Counterpick Stages
● Kalos Pokémon League
● Town & City
● Yoshi’s Story

* Trattato come il campo di battaglia durante la striking phase.
** Trattato come Final Destination durante la striking phase.
Versioni Omega / Battlefield disponibili: il giocatore che sta effettivamente scegliendo lo stage (sia nella fase iniziale che in quella counterpick) può scegliere di giocare a Palutena’s Temple o Magicant in entrambe le versioni omega e battlefield invece di giocare su Final Destination e Battlefield (se non bandito). Tuttavia, se entrambi i giocatori sono d’accordo, il gioco può essere giocato su omega o battlefield form di qualsiasi livello, ad eccezione dei livelli 2D e Pictochat.


2.3 – Regole Aggiuntive

2.3.1 – Starter Stage Striking

Dopo aver scelto chi banna per primo (Vedi Sezione 1.5), i giocatori potranno fare striking fra gli starter stages (ogni giocatore banna gli stage nel formato 1-2-1) per determinare lo stage iniziale per la prima partita.

2.3.2 – Counterpick Stage Striking

Dopo ogni partita del set, prima di fare counterpick, il vincitore della partita precedente toglierà due stage dalla lista starter o counterpick. Il ban non persiste per tutta la durata del set e potrà essere cambiato successivamente nel caso di un set Bo5.

2.3.3 – Mii Fighters

I Mii Fighters possono usare il loro set completo di mosse personalizzate e la personalizzazione del vestito. Tuttavia, l’avversario può richiedere l’abbigliamento predefinito per il tuo Mii. Qualsiasi Mii utilizzato deve essere etichettato per visualizzare correttamente le loro mosse e il tipo, sotto forma di < Neutral Special > < Side Special > < Up Special > < Down Special > (es. 2132 rappresenta un Mii con il 2o special neutro, 1o special side , 3 ° up special e 2 ° down special). I giocatori possono cambiare le mosse del proprio Mii o creare nuovi Mii durante un set.


2.3.4. Regola di licenziamento in fase modificata (MSDR)

Nello stesso set, un giocatore non può scegliere l’ultimo stage su cui ha vinto se lo ha già scelto durante una precedente fase di  counterpick.
Pertanto, questo esclude lo stage scelto per il game 1.


(Esempio 1):

● La partita 1 viene giocata, il giocatore A vince, il giocatore B perde
● Il giocatore A vieta Smash Ville e Final Destination, il giocatore B sceglie Battlefield
● Il giocatore B vince
● Il giocatore B vieta Town and City e Kalos League, il giocatore A sceglie Pokemon Stadium
● Il giocatore A vince
● Il giocatore A vieta nuovamente Smash Ville e Final Destination, il giocatore B non può scegliere Battlefield.
Ricorda che questo vale solo per gli stage che scegli.

(Esempio 2):

● La partita 1 viene giocata, il giocatore B vince, il giocatore A perde
● Il giocatore B vieta Town and City e Kalos League, il giocatore A sceglie Battlefield
● Il giocatore B vince
● Il giocatore B vieta Town and City e Kalos League, il giocatore A sceglie Pokemon Stadium
● Il giocatore A vince
● Il giocatore A vieta Smash Ville e Final Destination, il giocatore B sceglie Battlefield

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale
● Perdita del Match o Incontro
● Squalifica dal torneo
● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

AVVISO: Dichiarazione di non responsabilità: entrando e con la tua presenza nella sede del torneo, acconsenti ad essere fotografato, filmato e / o altrimenti registrato. L’ingresso alla sede costituisce il consenso dell’utente a tali fotografie, riprese e / o registrazioni per qualsiasi uso.


Si ringrazia Super Smash Bros Italia per aver redatto il regolamento, utilizzato nel suddetto documento.

Regolamento Fifa 20 2019

Regolamento Fifa 20

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

FORMATO TORNEO

Torneo con gironi + eliminazione diretta o doppia eliminazione in base al numeri di partecipanti

Durata partita 10min (5min per tempo)

Durata supplementari 2min 30sec + Rigori

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Fifa 20

● Piattaforma: Playstation 4

● Torneo a gironi + eliminazione diretta

● Modalità: 1 vs 1

OPZIONI DI GIOCO

● Modalità: Esibizione

● Velocità di gioco: Normale

● Tipo di telecamera: Predefinito

● Selezione Squadra: Club/Nazionali ad eccezione di: 

    • World XI
    • Classic XI
    • Adidas All-Star Team
    • MLS All Stars

● Settaggi dei Giocatori: Qualsiasi

● Configurazione dei Tasti: Qualsiasi

IMPOSTAZIONI GIOCATORI

Per tutte le impostazioni personali il tempo massimo a disposizione è di 2 minuti

Iniziata la partita, qualunque settaggio si intende definitivo e accettato dal giocatore

Formazione: è permesso il settaggio della propria formazione, ma senza l’utilizzo di memorie esterne

Settaggi e configurazione tasti: sono permesse le configurazioni personali

SETTAGGI GENERALI

● Livello di difficoltà: Leggenda

● Durata Tempo: 5 min

● Infortunio: si

● Arbitro: Casuale

● Tempi supplementari: SI

● Calci di rigore: SI

● Numero di sostituzioni: 3

● Stagione: Estate

● Fascia oraria: 21

● Condizioni Meteo: Sereno

● Fuorigioco: si

● Cartellini: si

● Fallo di mano: si (tranne in area)

● Stadio: Classico

● Pallone: Predefinito

SVOLGIMENTO

● Scelta delle squadre: scelta della squadra libera

● Torneo a gironi + eliminazione diretta

● I partecipanti verranno accoppiati casualmente dal software utilizzato

● Durata tempo 5min

● In caso di pareggio: tempi supplementari

● In caso di ulteriore pareggio: calci di rigore

● In caso di crash di gioco o console, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori (spegnimento intenzionale o accidentale dell’apparecchio), l’organizzazione farà ripetere l’intero tempo compromesso, mantenendo invariato il punteggio degli eventuali tempi precedentemente giocati.

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Mortal Kombat 11 2019

Regolamento Mortal Kombat 11

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

FORMATO TORNEO

Torneo a doppia eliminazione (per uscire dal torneo bisogna perdere due incontri)

Le eventuali fasi di pool verranno organizzate e gestite a seconda del numero di partecipanti

Match: BO3/FT2 Round (Vince chi si aggiudica 2 Round)

Incontro: BO3/FT2 Match (Vince chi si aggiudica 2 match)

Final loser, final winner, Gran Final: BO5/FT3 Match (Vince chi si aggiudica 3 Match)

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Mortal Kombat 11

● Piattaforma: Playstation 4

● Tutte le impostazioni in versione standard

● Modalità: Versus

● Time: 90sec

● Round: 2

FASE DI GARA

● CHARACTER BAN: vietato l’utilizzo dei personaggi per i primi 15 giorni dalla loro data di uscita

● CHARACTER LOCK: chi perde il match ha diritto al cambio del personaggio

●COSTUME BAN: NO

● COLOR BAN: NO

● STAGE BAN: NO

● STAGE LOCK: se i giocatori non trovano un accordo, lo stage viene selezionato in modalità casuale

● LATO DI GIOCO: se i giocatori non trovano un accordo, la scelta viene fatta tramite testa o croce o morra cinese. Il lato scelto rimarrà valido per l’intero incontro.

● Nessun pareggio previsto, spareggio immediato

● Tutte le macro disponibili attraverso il menù di configurazione del controller all’interno del gioco, sono permesse

● Turbo, pad programmati o qualsiasi tipo di macro non prevista dal gioco non sono permessi

● Mettere in pausa accidentalmente il gioco, in qualsiasi momento dell’incontro, da la possibilità all’avversario di pretendere la vittoria del round

● Ogni giocatore che utilizza l’opzione personaggio casuale per la scelta del personaggio, deve usarla di nuovo in caso di vittoria

● In caso di crash di gioco o console, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori, l’organizzazione farà ripetere il round compromesso, mantenendo validi gli eventuali round svolti. Lo stato del round compromesso verrà resettato (barre della vita, meter, etc.)

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata dell’evento, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’organizzazione al fine di evitare ripetute chiamate che potrebbero portare a ritardi o rallentamenti. Dopo tre chiamate, l’organizzazione può procedere assegnando la sconfitta a tavolino del giocatore assente

● Ogni altra decisione fuori dal regolamento sarà disposta a discrezione dell’Organizzazione

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati
comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante
la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa
riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o
sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà
gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Dragon Ball Fighterz 2019

Regolamento Dragon Ball Fighterz

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

FORMATO TORNEO

Torneo a doppia eliminazione (per uscire dal torneo bisogna perdere due incontri)

Le eventuali fasi di pool verranno organizzate e gestite a seconda del numero di partecipanti

Match secco

Incontro: BO3/FT2 Match (Vince chi si aggiudica 2 match)

Final loser, final winner, Gran Final: BO5/FT3 Match (Vince chi si aggiudica 3 Match)

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Dragon Ball FighterZ

● Piattaforma: Playstation 4

● Modalità: Versus

● Round: 1

FASE DI GARA

● CHARACTER BAN: vietato l’utilizzo dei personaggi per i primi 15 giorni dalla loro data di uscita

● CHARACTER LOCK: chi perde il match ha diritto al cambio del personaggio

●COSTUME BAN: NO

● COLOR BAN: NO

● STAGE BAN: NO

● STAGE LOCK: se i giocatori non trovano un accordo, lo stage viene impostato su random

● LATO DI GIOCO: se i giocatori non trovano un accordo, la scelta viene fatta tramite testa o croce o morra cinese. Il lato scelto rimarrà valido per l’intero incontro.

● Nessun pareggio previsto, spareggio immediato

● Tutte le macro disponibili attraverso il menù di configurazione del controller all’interno del gioco, sono permesse

● Turbo, pad programmati o qualsiasi tipo di macro non prevista dal gioco non sono permessi

● Mettere in pausa accidentalmente il gioco, in qualsiasi momento dell’incontro, da la possibilità all’avversario di pretendere la vittoria del round

● Ogni giocatore che utilizza l’opzione personaggio casuale per la scelta del personaggio, deve usarla di nuovo in caso di vittoria

● In caso di crash di gioco o console, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori, l’organizzazione farà ripetere il round compromesso, mantenendo validi gli eventuali round svolti. Lo stato del round compromesso verrà resettato (barre della vita, meter, etc.)

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata dell’evento, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’organizzazione al fine di evitare ripetute chiamate che potrebbero portare a ritardi o rallentamenti. Dopo tre chiamate, l’organizzazione può procedere assegnando la sconfitta a tavolino del giocatore assente

● Ogni altra decisione fuori dal regolamento sarà disposta a discrezione dell’Organizzazione

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Tekken 7 2019

Regolamento Tekken 7

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

FORMATO TORNEO

Torneo a doppia eliminazione (per uscire dal torneo bisogna perdere due incontri)

Le eventuali fasi di pool verranno organizzate e gestite a seconda del numero di partecipanti

Match: BO5/FT3 Round (Vince chi si aggiudica 3 Round)

Fase pool – Incontro: BO3/FT2 Match (Vince chi si aggiudica 2 Match)

Fase bracket – Incontro: BO5/FT3 Match (Vince chi si aggiudica 3 Match)

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Tekken 7

● Piattaforma: Playstation 4

● Modalità: Versus standard

● Time: 60 sec

● Round: 3

FASE DI GARA

● CHARACTER BAN: vietato l’utilizzo dei personaggi per i primi 15 giorni dalla loro data di uscita

● STAGE BAN: vietato l’utilizzo dei stage per i primi 15 giorni dalla loro data di uscita

● CHARACTER LOCK: chi perde il match ha diritto al cambio del personaggio

●COSTUME BAN: NO

● COLOR BAN: NO

● STAGE LOCK: lo stage iniziale viene deciso random; chi perde il match può decidere di cambiare stage, ma la scelta deve essere effettuata nuovamente random

● LATO DI GIOCO: se i giocatori non trovano un accordo, la scelta viene fatta tramite testa o croce o morra cinese. Il lato scelto rimarrà valido per l’intero incontro.

● Nessun pareggio previsto, spareggio immediato

● Tutte le macro disponibili attraverso il menù di configurazione del controller all’interno del gioco, sono permesse

● Turbo, pad programmati o qualsiasi tipo di macro non prevista dal gioco non sono permessi

● Mettere in pausa accidentalmente il gioco, in qualsiasi momento dell’incontro, da la possibilità all’avversario di pretendere la vittoria del round

● Ogni giocatore che utilizza l’opzione personaggio casuale per la scelta del personaggio, deve usarla di nuovo in caso di vittoria

● In caso di crash di gioco o console, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori, l’organizzazione farà ripetere il round compromesso, mantenendo validi gli eventuali round svolti. Lo stato del round compromesso verrà resettato (barre della vita, meter, etc.)

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata dell’evento, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’organizzazione al fine di evitare ripetute chiamate che potrebbero portare a ritardi o rallentamenti. Dopo tre chiamate, l’organizzazione può procedere assegnando la sconfitta a tavolino del giocatore assente

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata dell’evento, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’organizzazione al fine di evitare ripetute chiamate che potrebbero portare a ritardi o rallentamenti. Dopo tre chiamate, l’organizzazione può procedere assegnando la sconfitta a tavolino del giocatore assente

● Ogni altra decisione fuori dal regolamento sarà disposta a discrezione dell’Organizzazione

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/
Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.
Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione

Regolamento Street Fighter V 2019

Regolamento Street Fighter V

DEFINIZIONI

GIOCATORE: partecipante al torneo, socio di StreamFighters ASD o GEC

BOX: X (numero di incontri), Best of X (al meglio di X) vince chi totalizza più vittorie su X incontri

FTX: X (numero di incontri), First To (il primo che vince X) vince il primo che totalizza X vittorie

Es. BO3=FT2: vince il giocatore che totalizza per primo due punti

Gli incontri si suddividono in Match (partite), i Match si suddividono in Round

 

FORMATO TORNEO

Torneo a doppia eliminazione (per uscire dal torneo bisogna perdere due incontri)

Le eventuali fasi di pool verranno organizzate e gestite a seconda del numero di partecipanti

Match: BO3/FT2 Round (Vince chi si aggiudica 2 Round)

Incontro: BO3/FT2 Match (Vince chi si aggiudica 2 Match)

Final loser, final winner, Gran Final: BO5/FT3 Match (Vince chi si aggiudica 3 Match)

 

IMPOSTAZIONI DI GIOCO

● Titolo: Street Fighter V

● Piattaforma: Playstation 4

● Modalità: Versus

● Tutte le impostazioni in versione standard

● Time: 99sec

● Round: 2

 

FASE DI GARA

● CHARACTER BAN: vietato l’utilizzo dei personaggi per i primi 15 giorni dalla loro data di uscita

● CHARACTER LOCK: chi perde il match ha diritto al cambio del personaggio

● COSTUME BAN: NO

● COLOR BAN: NO

● STAGE BAN: Kanzuki’s beach / Skies of Honor / Flamenco Tavern stage

● STAGE LOCK: se i giocatori non trovano un accordo, lo stage viene impostato su training

● LATO DI GIOCO: se i giocatori non trovano un accordo, la scelta viene fatta tramite testa o croce o morra cinese. Il lato scelto rimarrà valido per l’intero incontro.

● Nessun pareggio previsto, spareggio immediato

● Tutte le macro disponibili attraverso il menù di configurazione del controller all’interno del gioco, sono permesse

● Turbo, pad programmati o qualsiasi tipo di macro non prevista dal gioco non sono permessi

● Mettere in pausa accidentalmente il gioco, in qualsiasi momento dell’incontro, da la possibilità all’avversario di pretendere la vittoria del round

● Ogni giocatore che utilizza l’opzione personaggio casuale per la scelta del personaggio, deve usarla di nuovo in caso di vittoria

● In caso di crash di gioco o console, dopo aver verificato l’effettiva estraneità dei giocatori, l’organizzazione farà ripetere il round compromesso, mantenendo validi gli eventuali round svolti. Lo stato del round compromesso verrà resettato (barre della vita, meter, etc.)

● I giocatori dovranno essere presenti durante tutta la durata dell’evento, in caso di allontanamento è necessario avvisare l’organizzazione al fine di evitare ripetute chiamate che potrebbero portare a ritardi o rallentamenti. Dopo tre chiamate, l’organizzazione può procedere assegnando la sconfitta a tavolino del giocatore assente

● Ogni altra decisione fuori dal regolamento sarà disposta a discrezione dell’Organizzazione

 

CODICE DI CONDOTTA E SANZIONI

L’evento deve essere occasione di socialità, nuovi incontri e sana competizione nel pieno rispetto del codice etico dello sport, per tanto non sono tollerati comportamenti antisportvi, razzisti, maleducati, offensivi, volgari, qualunque pratica fuori regolamento atta a procurare un vantaggio durante la competizione e qualunque altro atteggiamento non in linea con lo spirito sportivo dell’Evento. Ogni torneo gestito da StreamFighters ASD fa riferimento al codice etico della categoria di settore GEC visionabile all’indirizzo http://streamfighters.it/regolamento/

Ogni giocatore deve avere estrema cura nell’utilizzo dell’attrezzatura messa a disposizione dall’Organizzazione, è severamente vietato danneggiare o sporcare PC, Console, Monitor, Periferiche.

Chi non dovesse rispettare il regolamento ed il codice di condotta verrà sanzionato. Il tipo di sanzione è a discrezione dell’organizzazione che valuterà gravità e recidività dell’infrazione e può essere:

● Richiamo verbale

● Perdita del Round o Match o Incontro

● Squalifica dal torneo

● Allontanamento dall’area di gioco con eventuale espulsione dall’Associazione